Formattare una chiavetta USB con Mac, come fare!

Formattare una chiavetta USB con Mac è semplicissimo, tanto quanto lo è sui computer Windows. Chi passa da Windows a MacOS ha bisogno di tempo per abituarsi al nuovo sistema, ma in poche settimane o in qualche giorno si tornerà produttivi come prima. Formattare una pendrive con Mac è un’operazione di cui possiamo avere bisogno, e con questa guida saprai come fare!

formattare una chiavetta usb con mac

Formattare una chiavetta USB con Mac

Come detto sopra, è un’operazione davvero semplice e bastano pochi minuti del proprio tempo libero per imparare come fare. Quindi se vuoi imparare a formattare una chiavetta USB con Mac prendi 5 minuti del tuo tempo, mettiti davanti al tuo iMac o sul divano con il tuo Macbook e segui questa guida per scoprire come fare!

Il primo passo che devi seguire per formattare una pendrive con Mac è inserire la chiavetta USB da formattare nel tuo Mac e avviare il programma Utility Disco, fornito già all’interno di MacOS e che quindi non dovrai scaricare. Per aprire Utility Disco cerca la lente d’ingrandimento di Spotlight in alto nella barra di sistema e digita utility disco, una volta trovato avvia il programma. Nella finestra che si aprirà selezionate la chiavetta USB da formattare e successivamente cliccate in alto sulla voce Inizializza. Adesso dovrete scegliere tra i seguenti formati per la formattazione: MS-DOS, ExFAT e Mac OS esteso.

Differenze tra i vari formati

  • MS-DOS: le chiavette usb formattate con questo formato possono essere utilizzate praticamente ovunque, che siano recentissimi Mac o pc davvero molto vecchi. L’inconveniente è che non sarà possibile poi salvarci sopra file più grandi di 4GB. Quindi andrebbe bene per scambiare foto e documenti, ma non per passare pesanti filmati in alta definizione ad un amico.
  • ExFAT: le chiavette usb formattate in ExFat vanno praticamente ovunque e non hanno la limitazione di 4GB dei file di MS-DOS, quindi questa è un’ottima scelta.
  • Mac OS esteso: le chiavette usb formattate in questo modo funzionano solo su Mac, quindi non sarà possibile utilizzarle sui computer Windows.

Dopo aver scelto il formato, assegnatele il nome che desiderate nell’apposito campo e poi avviate la procedura di formattazione cliccando su Inizializza. Durante la procedura vedrete una barra di avanzamento in una finestra, e una volta al termine potrete cliccare su Fine per terminare l’operazione.

 

Nuovo nel mondo Mac? Segui la nostra guida su come cancellare la cronologia di Safari su Mac.

Guarda Anche

Come cambiare password su MacOS

Come cambiare password su MacOS

Come cambiare password su MacOS? La procedura per sostituire la password per il login al …