Apple Hardware Test, lo strumento di diagnostica Apple

Apple Hardware Test è lo strumento di diagnostica Apple che aiuta l’utente ad identificare il responsabile hardware del malfunzionamento del Mac. E’ particolarmente utile per capire l’esatto problema del nostro Mac se non è di tipo software. Nei nuovi Mac prodotti dopo il 2013, il software viene rinominato Diagnosi Apple e aggiornato, permettendo per esempio di aprire direttamente un ticket di assistenza con Apple.

apple hardware test

Come usare Apple Hardware Test (Mac prodotti fino al 2013)

Utilizzare Apple Hardware Test è davvero semplicissimo, basta seguire questa guida:

  1. Scollegare dal Mac tutto tranne alimentazione, schermo, tastiera, mouse e connessione internet via cavo(se presente). Se non si scollegano gli altri dispositivi, il programma potrebbe visualizzare un messaggio d’errore.
  2. Nel caso dei Macbook, sarebbe buona cosa poggiarli su una superficie piana, stabile e ben ventilata.
  3. Spegnere il Mac.
  4. Accendere il Mac e immediatamente dopo l’accensione premere il tasto D della tastiera. Continuate e premere il tasto D finché non visualizzerete l’icona di Apple Hardware Test, ovvero un piccolo computer con lo schermo blu.
  5. Selezionate la lingua e poi cliccate sulla freccia verso destra.
  6. Per avviare il test cliccate sull’apposito pulsante: se vorrete potrete fare un test esteso (extended test) spuntando la relativa opzione, ma richiederà più tempo.
  7. In basso a destra nella finestra sarà possibile analizzare i risultati del test. Se volete uscire da Apple Hardware Test, potete cliccare su Riavvia o Spegni.

Potete leggere l’apposita pagina Apple per ulteriori informazioni.

 

Come usare Diagnosi Apple (Mac prodotti dopo il 2013)

Diagnosi Apple fa esattamente lo stesso lavoro di Apple Hardware Test: si usa dopo avere isolato un problema sul Mac e permette di identificarlo tra l’hardware presente. Come sopra, basta seguire i seguente passaggi per usare Diagnosi Apple.

  1. Scollegare dal Mac tutto tranne alimentazione, schermo, tastiera, mouse e connessione internet via cavo(se presente).
  2. Nel caso dei Macbook, sarebbe buona cosa poggiarli su una superficie piana, stabile e ben ventilata.
  3. Spegnere il Mac.
  4. Accendere il Mac e immediatamente dopo l’accensione premere il tasto D della tastiera. Continuate e premere il tasto D finché non visualizzerete una schermata in cui viene richiesto di scegliere la lingua. Una volta scelta, partirà automaticamente il test e visualizzerete una bara di avanzamento della verifica del Mac, come mostrato nella nostra immagine poco sopra.
  5. Il test dura circa 2-3 minuti e se Diagnosi Apple troverà problemi, vi fornirà soluzioni e codici di riferimento, che vi conviene nel caso annotare.
  6. Potete scegliere tra queste opzioni:
  • Ripetere il test cliccando su Run the test again.
  • Per maggiori informazioni cliccare su Get Started.
  • Riavviare il Mac cliccando su Riavvia oppure spegnerlo cliccando su Spegni.

Se doveste decidere di ottenere maggiori informazioni cliccando su Get Started, il Mac si avvierà da MacOS Recovery e visualizzerà una pagina internet che chiederà di scegliere il proprio Paese. Cliccando successivamente su Agree to send invierete ad Apple il numero di serie del vostro Mac e i relativi codici di riferimento trovati durante il test di Diagnosi Apple, quindi seguite le istruzione di assistenza che vi compariranno a schermo e al termine scegliete se Spegnere o Riavviare il Mac.

Come al solito per ulteriori informazioni potete visitare la pagina Apple dedicata all’argomento.

Avete visto da qualche parte che il vostro problema è risolvibile con il ripristino dell’SMC o il reset della NVRAM? Seguite le nostre guide!

 

 

 

Guarda Anche

Come cambiare password su MacOS

Come cambiare password su MacOS

Come cambiare password su MacOS? La procedura per sostituire la password per il login al …